Lettori fissi

Archivio blog

domenica 26 dicembre 2010

la vera povertà


Si può essere poveri perché non si ha una casa, un’automobile, un vestito, un pasto quotidiano, un lavoro; ma la peggiore forma di povertà è togliere alle persone la possibilità di costruire il proprio futuro privandoli del lavoro, della libertà, dell’istruzione, dei sogni. 



1 commento:

  1. La povertà di spirito, così come la povertà di opportunità sono peggio della mancanza di denaro, poiché non permettono alla persona di poter "essere". Un abbraccio e buon 2011 passa dal mio blog se ti va.

    RispondiElimina