Lettori fissi

Archivio blog

giovedì 29 luglio 2010

a onor del vero







Ci è stato detto: non abbiamo aumentato le tasse - come si chiama prelevare il 10% - oltre il già famigerato 4% su ogni bonifico bancario o postale - eseguito da chi salda le fatture alle imprese per lavori di ristrutturazione di cui - la committenza - usufruisce dello sgravio fiscale del 36% - Dlgs 78 2010 art. 25.







Aiuteremo le piccole medie imprese - provate a entrare in banca per chiedere un prestito o un piano di aiuto alla vostra impresa - chiedete alla vostra associazione di categoria quanto sommessamente è aumentato i prelievo fiscale il costo del lavoro e quanti piccoli e nuovi balzelli sono stati introdotti.







Provate ad avere un'impresa che ogni mese "deve" far fronte a scadenze ed alla quale è chiesto dallo stato la regolarità contributiva pena il mancato rilascio del DURC ( di conseguenza l'impossibilità a svolgere il proprio lavoro ) impresa che a fatica per ritardati pagamenti (visto la crisi che non c'è e tutti hanno denaro da spendere senza problemi ) riesce a malapena pagare stipendi contributi e materiali.







Non metteremo le mani nelle tasche degli italiani - come avrebbero potuto visto che ci hanno portato via i pantaloni lasciandoci senza tasche?

Nessun commento:

Posta un commento